Manicure e Gravidanza

SEI IN GRAVIDANZA E NON SAI CHE TIPO DI MANICURE PUOI FARE? LEGGI QUESTO ARTICOLO E SCOPRILO ORA !

Mostrare mani perfette, con unghie ben curate, aiuta a sentirsi bene con se stesse e con gli altri, anche durante la delicata fase dell’attesa. 

Via libera, quindi, alla manicure, che in gravidanza si può fare, purché si rispetti qualche semplice regola.

Devi innanzitutto sapere che, in gravidanza, le unghie possono essere più forti e crescere più velocemente, ma anche avere maggiori fragilità e quindi rompersi facilmente.

 

LA MANICURE, IN GRAVIDANZA, SI PUÒ FARE, sia se eseguita in casa che in salone.

 

ATTENZIONE però, è fondamentale controllare che gli strumenti utilizzati siano stati sterilizzati da poco; inoltre, è meglio evitare il taglio delle cuticole: anche una piccola ferita all’attaccatura dell’unghia può portare il rischio di infezioni da parte di germi e batteri.

 

Nel caso in cui si volesse mettere lo Smalto, non ci sono problemi, ma devi utilizzare Smalti denominati 3-Free, che NON contengono DBP (dibutilftalato), formaldeide e toluene; tranquilla: tutti gli smalti di Beauty Talk sono 3-Free.

Devi stare molto attenta al tipo di Smalto che ti applichi, soprattutto se l’hai comprato nella grande distribuzione; è vero che, teoricamente, i marchi più noti dovrebbero essere tutti 3-Free, ma è sempre bene controllare le etichette!

 

Quando applichi lo Smalto, fai poi attenzione a non aspirare gli eventuali effluvi che si sviluppano al momento della stesura; è quindi meglio, se stai vicino ad una finestra aperta oppure indossi una mascherina.

 

Se invece vuoi applicare lo Smalto Semipermanente, devi prestare ancora più attenzione. Come per le donne in stato non gravido, se si hanno le unghie fragili è bene non applicare il Semipermanente, andresti a peggiorare la situazione.

In questo caso, ancor più che con lo Smalto Classico, fai molta attenzione se non conosci la provenienza del prodotto o se i materiali sono scadenti.

 

Per evitare tutto ciò, prima di fare qualsiasi cosa, ti consiglio di affidarti ad un Centro Specializzato, che sappia consigliarti al meglio.

 

Riguardo la Ricostruzione Unghie, io, personalmente, non la consiglio.

 

Durante la gravidanza, infatti, è sempre bene essere preparati ad ogni evenienza perché, purtroppo, può capitare che il bimbo

cresca prima e che tu debba correre in ospedale. In questi casi, ti posso garantire che i medici preferiscono avere pazienti con le unghie libere da qualsiasi cosa (Smalto, Smalto Semipermanente, Ricostruzione Unghie) poiché, come ho già sottolineato più volte, l’unghia riflette il nostro stato di salute.

 

Inoltre, anche se siamo all’avanguardia con i prodotti per la Ricostruzione Unghie, le sostanze che li compongono, in fase di gravidanza (dove il corpo è tre volte più delicato della norma), possono causare dermatiti allergiche.

 

Le scuole di pensiero in merito a questo argomento sono molteplici: questo, però, è il mio consiglio!

 

La Tua Consulente di Bellezza

Barbara